Home
a
b
c
d
e-f
g
h-k-l
m
n-o
p
q-r
s
t
u-v-w-z
  
I minerali della Val di Fassa


Un elenco dei minerali pi¨ noti presenti nel territorio della valle con l'indicazione delle localitÓ in cui sono stati rinvenuti.



THOMSONITE - NaCa2[Al5Si5O20].6H2O - sistema ortorombico
Tectosilicato appartenente al gruppo delle zeoliti, poco comune nel territorio della Val di Fassa dove Ŕ stata segnalata nell'area dei Monzoni. Si presenta in cristalli prismatici bianchi, riuniti in aggregati fascicolati o globulari raggiati.


THULITE - vedi: ZOISITE


TITANITE (sfeno) - CaTi[O|SiO4] - sistema monoclino
Nesosilicato, componente non essenziale, ma comune in molte rocce magmatiche. Forma piccoli cristalli tabulari, lenticolari o a cuneo, giallastri o giallo-bruno, semitrasparenti. E' segnalata nelle zone del Col Rodella (Ciaslat) e dei Monzoni (Tariciogn, Alochet).


TOPAZZOLITE - vedi: GRANATO ANDRADITE


TORMALINA (sciorlite) - NaFe3(Al,Fe)6[(OH)4|(BO3)3|Si6O18] - sistema trigonale
Ciclosilicato, gruppo di minerali presente in rocce magmatiche e metamorfiche. Si presenta in cristalli prismatici molto allungati, striati verticalmente, di colore nero (varietÓ sciorlite) e riuniti in aggregati fascicolati o raggiati. Si trova all'interno dell'aureola metamorfica di contatto dei Monzoni (Malinverno, Pale Rabiose).


TREMOLITE - Ca2Mg5[(OH,F)|Si4O11]2 - sistema monoclino
Inosilicato della famiglia degli anfiboli talvolta a struttura fibrosa (amianto di anfibolo). In Val di Fassa si trova nelle rocce metamorfiche per contatto dei Monzoni (Toal de la Foa, Toal de Majon) dove si presenta in aggregati di cristalli aciculari, fascicolati, di colore grigio o bianco verdastro.



Aldo J. B. Brilli Cattarini: La Valle di Fassa nei suoi aspetti naturali. Cenni Geologici - Minerali - Orografia - Idrografia. A cura dell'Istituto Elvetico per la Ricerca Scientifica, 1968
Reinhard Exel: Guida mineralogica del Trentino e del Sudtirolo. Athesia, 1987
Mottana, Crespi, Liborio: Minerali e rocce. Mondadori

I campioni fotografati sono esposti presso il Museo Mineralogico Monzoni
di San Giovanni di Fassa